Per Ripa di Meana la nuova versione del Pnrr, più comprensibile, inclusiva e meno ideologica, recepisce alcune delle proposte che FIASO ha avanzato in questi mesi ed è molto più orientata alla fattibilità, con particolare riferimento alla riforma della Pubblica amministrazione e alla semplificazione amministrativa, oltre che alle parti dedicate al digitale e al superamento delle disuguaglianze.

Credo che l’appello di FIASO alla concretezza e alla fattibilità sia servito molto: è stato posto l’accento sulla formazione, sul capacity building, sulle competenze manageriali, temi sui quali da sempre siamo schierati con determinazione”.