L’emergenza da Covid19 ha lasciato traccia. Negli scatti con i cellulari in corsia, nei reportage fotografici dalle terapie intensive, nelle immagini diffuse dagli ospedali, nelle parole di medici, infermieri e operatori sanitari. C’è, però, anche il punto di vista dei manager. I direttori delle strutture sanitarie e ospedaliere si sono trovati a fronteggiare un’emergenza inedita e ad adottare scelte difficili, riuscendo a fare sistema e a garantire l’assistenza.

È proprio quell’esperienza di gestione della pandemia in prima linea che abbiamo voluto valorizzare: attraverso un diario in grado di raccontare, giorno per giorno, gli ospedali e le strutture sanitarie da Nord a Sud. Una narrazione allo stesso tempo individuale e collettiva. A scriverne i capitoli, infatti, sono le Aziende di tutta Italia impegnate nella lotta al Covid19. A questa sfida, come sappiamo, se ne aggiunge un’altra: ripensare e innovare il modello assistenziale per assicurare una nuova prospettiva al SSN.

In questo blog, luogo di racconto e di confronto, vogliamo dare spazio alla viva voce dei protagonisti e creare connessioni e condivisioni di esperienze tra le Aziende che aderiscono all’ampia rete della Federazione Italiana delle Aziende Sanitarie e Ospedaliere. Vogliamo portare la testimonianza e il racconto dei principali attori della pandemia. E farlo in prima persona.

L’iniziativa di un diario FIASO nasce proprio dall’esigenza di spiegare, con parole e immagini, l’importante lavoro di organizzazione e di coordinamento messo in campo dalle strutture e i progetti di assistenza innovativi realizzati dalle Aziende. Per provare a invertire la rotta e a trasformare la crisi in una opportunità di crescita e di sviluppo.

L’obiettivo è comunicare, nel senso più autentico del termine: mettere in comune le singole esperienze e trasformarle in patrimonio collettivo.

Giovanni Migliore,

Vicepresidente Fiaso